Efficacia di un intervento non farmacologico multiplo in persone con disturbo soggettivo di memoria (EMuNI project)

PI: Dott.ssa Enrica Cavedo

Ente Finanziatore: Ministero della Salute Italiano (BANDO 2011-2012 Giovani Ricercatori e Ricerca Finalizzata)


Stato dello studio / Arruolamento: Arruolamento in corso

Popolazione Target: Persone anziane con disturbo soggettivo di memoria

Obiettivi del progetto

Diversi studi hanno mostrato come le persone anziane che lamentano un disturbo di memoria, non rilevato dai comuni test cognitivi, potrebbero avere un maggiore rischio di sviluppare decadimento cognitivo e Malattia di Alzheimer. L’obiettivo dello studio è quello di verificare se interventi non farmacologici multipli, che agiscono sullo stile di vita, possano migliorare le capacità cognitive di anziani preoccupati per le proprie capacità di memoria, rallentando o contrastando i processi di invecchiamento cerebrale. Infatti, molte ricerche  stanno rivelando come un corretto stile di vita, caratterizzato da esercizio fisico regolare, una dieta equilibrata e frequenti e varie attività cognitive e sociali,  possano prevenire o ritardare l’insorgenza della Malattia di Alzheimer.
I risultati di questo progetto potrebbero ottimizzare l’allocazione delle risorse del Servizio Sanitario Nazionale per lo sviluppo di programmi di prevenzione delle malattie neurodegenerative.

Criteri target per accedere allo studio

 criteri di inclusione

  •  età tra i 60-80
  • lamentele sulle proprie prestazioni di memoria
  • assenza di sintomi depressivi e ansia
  • assenza di deterioramento cognitivo obiettivo

 criteri di esclusione

  • acuità visiva ed uditiva non sufficiente per effettuare la valutazione neuropsicologica
  • storia di significativa malattia neurologica o psichiatrica o presenza di altre condizioni che precludano l’arruolamento
  • uso di farmaci non permessi, come sedativi e ansiolitici
  • impianti metallici che precludano l’esecuzione della RM e della rTMS

Esami / valutazioni richieste dal protocollo

Valutazioni cliniche e neuropsicologiche semestrali
Risonanza Magnetica cerebrale pre e post-trattamento

Trattamenti offerti

Nessun Trattamento:
6 settimane di stimolazione transcranica magnetica ripetitiva (rTMS) in condizione sham (condizione placebo) associata a stimolazione cognitiva aspecifica;
Trattamento Parziale:
assunzione di 1 nutraceutico (Vivimind) per un anno associato ad un corso educativo per una dieta alimentare equilibrata;
Trattamento Completo:
6 settimane di rTMS associata a training cognitivo + assunzione di 1 nutraceutico per un anno accompagnato ad un corso educativo per una dieta alimentare equilibrata + un anno di regolare esercizio fisico aerobico.

Contatto per maggiori informazioni

emuni.project@gmail.com

Dott.ssa Elena Rolandi
030 3501362
Dott.ssa Samantha Galluzzi
030 3501302

 Centri Partner

Dipartimento Neuroscienze Cliniche, Ospedale San Raffaele S.r.l – Milano
Chiara Cerami (P.I.)

Dipartimento Neuroscienze, Farmacologia Geriatrica, Istituto di Ricerche Farmacologiche “Mario Negri” – Milano
Sara Mandelli (P.I.)

 Lavori (Abstract/Paper)

PAPER

  • Rolandi E., Frisoni GB., Cavedo E. Efficacy of lifestyle interventions on clinical and neuroimaging outcomes in elderly. Ageing Research Reviews 2016;25:1-12.

CONFERENCE PRESENTATION

  • Rolandi E., Cavedo E., Frisoni GB., Galluzzi S. Middle-aged adults with subjective memory complaints: clinical and brain structural features. Alzheimer’s Association International Conference, 2015 (Washington D.C., Luglio 18-23). Oral presentation
  • Rolandi E., Cavedo E., Frisoni GB., Galluzzi S. Structural changes in middle-aged adults with subjective memory complaints. International Conference on Alzheimer’s & Parkinson’s Diseases – AD/PD, 2015 (Nizza, Marzo 18-22). Poster